ASFOR informa

Asfor, che entra nel suo cinquantesimo anno di attività, riconferma i propri vertici associativi. Il consiglio direttivo dell’Associazione, rinnovato dall’assemblea dei soci lo scorso 15 dicembre, ha rieletto all’unanimità il presidente Marco Vergeat, al suo secondo mandato.
Su proposta del presidente, riconfermati anche i vicepresidenti Giorgio Colombo ed Elisabetta Salvati.
Un segnale forte di continuità, che esprime l’apprezzamento del consiglio e dell’intera base associativa per l’importante lavoro svolto nel triennio 2018-2020, la cui validità ha trovato conferma nel dinamismo, nella capacità di iniziativa e nei risultati di questo ultimo e più difficile anno.

La strategia di sviluppo dell’associazione e l’ampliamento del suo raggio di influenza puntano a consolidare la direzione intrapresa negli ultimi anni, con l’impegno a favore della cultura manageriale italiana, per una società più consapevole, giusta e sostenibile.

I principali obiettivi per il prossimo triennio includono il significativo incremento della base associativa, il rafforzamento delle relazioni con il mondo delle imprese, della ricerca, delle istituzioni, il consolidamento e l’evoluzione del sistema di accreditamento, l’incremento delle partnership con altre importanti associazioni.

Attraverso progettualità e capacità di iniziativa, il sistema associativo Asfor punterà al pieno riconoscimento sostanziale e formale del comparto della formazione manageriale come leva di sviluppo e cambiamento socioeconomico del Paese. “Questa è la visione che ci ispira e che ci guida nello scrivere, con determinazione ed entusiasmo, nuove pagine della storia della nostra associazione. I cinquant’anni di Asfor che ricorrono quest’anno sono una eredità importante. Saranno l’occasione per iniziative di approfondimento e confronto sui temi caldi della realtà contemporanea e del futuro. Da una parte questa ricorrenza e questa eredità ci riempiono di orgoglio, dall’altra ci richiamano alla nostra responsabilità, quella di sfruttare appieno e nel migliore dei modi le potenzialità della nostra rete di scuole di management, università, grandi imprese e società di formazione per far evolvere e diffondere una nuova cultura manageriale”, afferma Marco Vergeat.

Il consiglio direttivo di Asfor, in carica fino al 2023, è composto da Tommaso Agasisti – MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business; Primo Baravelli – AIAS Academy; Stefano Blanco – Fondazione Collegio delle Università Milanesi, Roberto Brambilla – Università Cattolica del Sacro Cuore, Alte Scuole; Manuela Brusoni – SDA Bocconi School of Management, Mauro Capitanio – Fondazione Consulenti per il Lavoro; Maria Caramazza – Fondazione ISTUD per la Cultura d’Impresa e di Gestione; Giorgio Colombo - EDISON S.p.A. - Direzione Personale e Organizzazione; Sabrina Dubbini – ISTAO Istituto Adriano Olivetti di Studi per la Gestione dell'Economia e delle Aziende; Francesco Gatto – Fondazione CUOA; Valentina Gramolini – Assicurazioni Generali SpA - Generali Academy Italia; Vincenzo Maggioni – STOA’ S.c.p.A. - Istituto di Studi per la Direzione e Gestione di Impresa; Luca Pirolo – LUISS Business School, divisione LUISS Guido Carli; Antonio Ricciardi – IPE Business School; Elisabetta Salvati – AFORISMA School of Management; Francesco Venier – MIB Trieste School of Management; Marco Vergeat – Gruppo Summit.

Vergeat
Marco Vergeat, riconfermato Presidente ASFOR

Il 1° Seminario serale APAFORM 2021, dal titolo “UN NUOVO ECOSISTEMA DELLA FORMAZIONE. Riflessioni dal libro “L'ecosistema della formazione. Allargare i confini per ridisegnare lo sviluppo organizzativo” a cura di Raoul Nacamulli e Alessandra Lazazzara edito da EGEA” si tiene in videoconferenza mercoledì 20 gennaio 2021, dalle ore 18.00 alle ore 19.30.

Apertura lavori: Elio Borgonovi, Presidente APAFORM

Relatore: Raoul Nacamulli, Professore di “Organizzazione Aziendale” Università di Milano-Bicocca

Dialogo con Raoul Nacamulli a cura di

  • Mauro Meda, Segretario Generale ASFOR e APAFORM
  • Maria Zifaro, Professore di “Organizzazione Aziendale” Universitas Mercatorum - Socio APAFORM «Formatore Manageriale Specialista EQF 7»

La partecipazione al seminario dà diritto per i Soci Ordinari APAFORM a 1 credito formativo professionale, nell’ambito del sistema di mantenimento della qualifica APAFORM.

La partecipazione è gratuita fino a esaurimento posti.

Per iscrizioni contattare la Segreteria Organizzativa APAFORM: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

>> vai al programma

>> Guarda il video riassunto dell'evento

 

Non è più tempo di prendere tempo. La pandemia ha messo a nudo problematiche economiche, sociali, culturali e organizzative che affliggono il nostro paese da anni e che occorre risolvere ora. Assumendo la responsabilità di scelte non più rinviabili perché troppo a lungo rinviate.

Da questa constatazione ha preso le mosse la decima edizione del Leadership Learning Lab, promosso da Asfor – Associazione Italiana per la Formazione Manageriale e ospitato in diretta streaming da AFORISMA School of Management, associato Asfor.

Quasi cinque ore di diretta streaming, 500 partecipanti, 6 panel di discussione.
Nel corso dell’evento sono intervenuti l’economista Tito Boeri e il direttore generale del Censis, Massimiliano Valerii; Enrico Letta, Dean della Paris School of International Affairs, e l’imprenditore Ali Reza Arabnia, Group Chairman e CEO di Gecofin. E ancora, il presidente della Fondazione Crui e direttore scientifico di Cuoa Business School, Alberto Felice De Toni; Federico Frattini, Dean del MIP – Politecnico di Milano; Claudio Raoul Nacamulli, docente di Organizzazione aziendale presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

Assegnato l’ASFOR Award «Best Under 40 Professor» in memoria di Gianluca Spina ad Alessandro Giudici, The Business School (Cass), City University of London

In chiusura, un dialogo con la scienziata Ilaria Capua sul tema “La pandemia e il dopo”..

>>PROGRAMMA

RIGUARDA LA DIRETTA
Se hai perso la diretta, puoi rivederla sulla pagina Facebook e sul canale Youtube di Asfor.
Per motivi di autorizzazione l’intervista alla prof.ssa Capua non è fruibile nella registrazione.

Su formafuturi.news,  il nuovo magazine di Asfor e Apaform, trovi il un articolo sul convengo.

 

banner600x200px statico JOB2020

Torna da mercoledì 25 a venerdì 27 novembre il JOB&Orienta Salone nazionale dell’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro in una dimensione virtuale che diventerà patrimonio prezioso in vista della sua trentesima edizione, nel 2021.
L’appuntamento scaligero è promosso da VeronaFiere e Regione del Veneto in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e costituisce un riconosciuto punto di riferimento per giovani, famiglie e operatori del settore.

 Tre giornate di eventi online (dalle ore 9 alle ore 18), per una proposta ampia e articolata, e una rassegna virtuale di espositori da conoscere e incontrare.

Sempre sei, come gli scorsi anni, i diversi percorsi tematici contrassegnati da differenti colori: all’interno della prima sezione espositiva “Istruzione ed educazione”, i percorsi Educazione, Scuola e Formazione Docenti (arancione), Tecnologie e Media (oro) e Lingue straniere e Turismo (verde); nella seconda “Università, formazione e lavoro”, invece, i percorsi Formazione accademica (blu), Formazione professionale (argento) e Lavoro e Alta formazione (rosso).

ASFOR è patrocinatore della sezione Top Job (percorso rosso) “Lavoro e Alta formazione”. 

La formula di JOB&Orienta Digital Edition prevede un’ampia offerta culturale in streaming e un’area espositiva interamente virtuale.
Per iscriversi a convegni, seminari e workshop è possibile, a partire da inizio novembre, consultare il programma culturale, scegliere l’appuntamento o gli appuntamenti di interesse e registrarsi per partecipare.
Per scoprire l’area espositiva interattiva è già possibile registrarsi, anche se le vetrine degli espositori sono in via di aggiornamento. La mappa completa sarà disponibile qualche giorno prima della manifestazione.

Registrati attraverso il sito per visitare le vetrine virtuali e iscriverti agli eventi online. I contenuti delle vetrine virtuali sono in fase di aggiornamento, così come i link per la registrazione agli appuntamenti culturali.

Appuntamento giovedì 26 novembre 2020, ore 9.00-13.30, per la diretta streaming del Leadership Learning Lab di ASFOR.

La decima edizione, ospitata dal Socio ASFOR AFORISMA School of Management che mette a disposizione la propria piattaforma digitale, è un evento interattivo nel cui panel di discussione sono coinvolti alcuni tra i maggiori esperti di management, economia, cultura e società.

Il X Leadership Learning Lab si rivolge ai vertici e ai manager delle aziende private e pubbliche, ai professionisti della formazione, nonché alla platea delle università e delle scuole di management che sviluppano programmi executive sulle tematiche della leadership e dell’innovazione.

La riflessione prende le mosse dai cambiamenti indotti dalla pandemia Covid-19 ed esplora le complessità e le sfide che investono coloro che, a tutti i livelli e in tutti i contesti, assumono responsabilità decisionali.

Una fase di scelte decisive, in cui assume rilievo il contributo che ASFOR e l’intero sistema della formazione manageriale offrono al rilancio del Paese e alla formazione dei leader di oggi e di domani.

>> PROGRAMMA


La partecipazione è gratuita, con iscrizione obbligatoria.
Non perdere l’occasione, registrati subito!
REGISTRATI ORA!

Seguici sui nostri Social!
#ASFORLLL2020

 

Pagina 1 di 29
Non hai un account? Contattaci subito!

Accedi con le tue credenziali