Guido Maria Barilla - ASFOR Award for Excellence 2015

PROFILO

Dopo gli studi in filosofia, inizia la carriera in azienda nel 1982 con un’esperienza di oltre due anni all’estero presso il dipartimento vendite della consociata Barilla France. Seguono diverse esperienze in aziende alimentari negli Stati Uniti.
Rientrato a Parma, sede del Gruppo Barilla, nel luglio 1986 assume la responsabilità di dirigente, occupandosi principalmente dell’internazionalizzazione del Gruppo. Nello stesso anno entra a far parte del Consiglio di Amministrazione di Barilla G. & R. F.lli S.p.A., assumendo la carica di Vicepresidente nel maggio 1988.
In seguito alla scomparsa del padre, nell’ottobre 1993 viene nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione di Barilla G. & R. F.lli; dal marzo 2003 è Presidente anche del Gruppo.
Dal 2009 è Presidente dell’Advisory Board del Barilla Center for Food & Nutrition, ora Fondazione BCFN.
È nato a Milano il 30 luglio 1958.

 

MOTIVAZIONI DEL PREMIO

Le motivazioni che hanno spinto ASFOR a conferire l’ASFOR Award for Excellence 2015 sono riconducibili a:
- capacità imprenditoriale nel guidare il Gruppo Barilla, che rappresenta nel mondo un punto di riferimento della qualità italiana nella produzione di prodotti alimentari, punto
d’eccellenza delle imprese italiane nella sfida della globalizzazione, portando il Gruppo Barilla a primeggiare su mercati altamente competitivi, fra questi gli Stati Uniti;
-  capacità di dare Valore alle Persone, che sono il vero “Capitale” delle imprese italiane per competere sui mercati internazionali, rafforzando la cultura della qualità, promuovendo la
formazione delle risorse umane e garantendo sempre il rigoroso rispetto dei fondamentali valori etici e dei principi di responsabilità sociale e ambientale;
- volontà di sostenere uno sviluppo sostenibile dell’economia, attraverso il rispetto delle identità e dei territori, per un’agricoltura che tuteli il valore della produzione eco-sostenibile;
- volontà di collaborare, attraverso l’impegno costante di “Barilla Center for Food & Nutrition (BCFN) Foundation”, alla definizione della “Milan Charte”, per porre al centro dei temi che verranno sviluppati nell’ambito di EXPO 2015 “Feeding the Planet, Energy for Life” il valore di una cultura economica e imprenditoriale, capace di realizzare le condizioni per combattere le diseguaglianze legate alla differente capacità di accedere alle “risorse fondamentali”, per garantire a tutti la possibilità di accedere alle “risorse alimentari” e al
“cibo” energie fondamentali per la Vita.

ASFOR utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" inclusi quelli a fini pubblicitari. Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Scopri l'informativa e come negare il consenso.

Non hai un account? Contattaci subito!

Accedi con le tue credenziali