ASFOR informa

A Trieste al V Learning Lab ASFOR sulla leadership. Un confronto sulle nuove sfide per le organizzazioni: digital transformation, diversità culturali, integrazioni tra generazioni, pluralità di genere.


ASFOR Associazione Italiana per la Formazione Manageriale propone per la
V edizione del Learning Lab ASFOR sulla Leadership il tema delle nuove sfide costituite dalle grandi e nuove discontinuità

“FIT FOR THE FUTURE. Le sfide della leadership per affrontare le nuove discontinuità: digital transformation, pluralità di genere, diversità culturali, integrazione tra generazioni” è in programma a Trieste, giovedì 22 (pomeriggio) e venerdì 23 ottobre (mattina) e, come per le precedenti edizioni, è ospitato presso la sede del MIB School of Management, nella cornice del Palazzo Ferdinandeo in Largo Caduti di Nassiriya 1.

Il Learning Lab ASFOR propone ai partecipanti una speciale occasione di confronto e di approfondimento sulle tematiche del cambiamento e della leadership.

In questa V edizione del Learning Lab ASFOR sulla Leadership, interviene come guest speaker Debora Serracchiani, presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, che illustra la propria vision sul tema del modello di leadership per generare innovazione e valore nel pubblico e nel privato, in un contesto globale di grandi trasformazioni sociali ed economiche.
Nelle precedenti edizioni sono intervenuti quali guest speaker: Enrico Cucchiani, Andrea Illy, Tomaso Tommasi di Vignano e Gianpietro Benedetti.

L’iniziativa formativa “FIT FOR THE FUTURE” si indirizza a top manager, responsabili HR, direttori e docenti di Scuole di Management e Corporate University, formatori manageriali e consulenti e a tutti coloro che intendano esplorare le complessità della gestione della leadership nelle organizzazioni, organizzazioni che devono evolvere secondo nuovi paradigmi di competitività e di agilità.

La qualità degli interventi e delle testimonianze, l’approfondimento di casi, esperienze e best practices da parte di imprese leader nei loro settori di attività e il coinvolgimento attivo dei partecipanti nelle sessioni dedicate al dibattito e alla elaborazione di gruppo hanno assicurato il successo delle precedenti edizioni dell’ASFOR Learnig Lab e caratterizzano anche questo nuovo appuntamento annuale.

La partecipazione al Learning Lab 2015 vale 5 crediti formativi professionali per i professional qualificati APAFORM, Associazione Professionale ASFOR dei Formatori di Management o AIAS - Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza, entrambe associate CoLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali.

>> PROGRAMMA

Ispirato al tema centrale del Expo 2015, il 14th ABIS Annual Colloquium affronterà le nuove filosofie e modelli per il vivere sostenibile.

Ospitato da SDA Bocconi, l'evento si terrà nei giorni 20 e 21 ottobre.  Per maggiori informazioni: http://www.abis-global.org/events/colloquium2015 

Nell'ambito del Salone della CSR e dell'innovazione sociale (Milano, 6-7 ottobre 2015, Università Commerciale Luigi Bocconi) presentati i primi risultati della "Ricerca ASFOR - Etica, responsabilità pubblica, imprenditorialità e management".

ASFOR cercando di interpretare nel migliore dei modi la propria missione di diffondere la cultura di imprenditorialità e di management, intesa in senso ampio, ha realizzato una ricerca, diretta da Elio Borgonovi (SDA Bocconi), Vito Volpe (ISMO) e condotta da Mauro Meda (ASFOR) e Mauro Montante (ISMO), per comprendere in modo approfondito ciò che pensano sul tema dell’Etica imprenditori, manager pubblici e privati, amministratori di carica politica, policy maker e operatori del mondo dell’informazione.

La prima fase, che si è già conclusa, è stata realizzata tramite questionari che sono stati compilati online da circa 450 imprenditori, manager (pubblici e privati), consulenti, formatori, accademici, amministratori di carica politica, policy maker e operatori del mondo dell’informazione, per comprendere in modo approfondito ciò che pensano sul tema dell’etica.

La seconda fase prevede lo svolgimento di una serie di “Dialoghi tra i componenti dell’equipe di ricercatori - costituita da  Elio Borgonovi, Direttore scientifico della Ricerca, Presidente APAFORM e Docente SDA Bocconi, Mauro Meda Segretario Generale ASFOR, Mauro Montante Ricercatore senior incaricato ASFOR e ISMO, Vladimir Nanut Presidente ASFOR e Vito Volpe co-Coordinatore della Ricerca e Presidente ISMO – ed esperti che per funzioni, ruoli di responsabilità e sensibilità possano contribuire ad un approfondimento del tema etica, responsabilità pubblica, imprenditorialità e management. Non si tratta in questo caso del classico modello di interviste sui temi dell’etica, ma di realizzare uno scambio di idee, un vero e proprio dialogo su un aspetto così rilevante dell’attività economica e dello sviluppo sociale, dialogo che saprà fornire utili riflessioni ai partecipanti e valore per l’attività di ricerca.

La Ricerca ASFOR “Etica, responsabilità pubblica, imprenditorialità e management” verrà presentata nel primo trimestre 2016 in occasione di un convegno nel quale verranno chiamati a discutere sui risultati della ricerca (questionari e dialoghi) decision makers delle istituzioni, dell’economia, della finanza, del terzo settore e dell’alta formazione.  

>> programma

Pordenone, 17 settembre 2015, ore 15.00-17.30, Sala Convegni di Unione Industriali Pordenone.

Perché manager e imprenditori dovrebbero tornare a studiare sui banchi di una business school? Quali sono le metodologie formative più adatte per trasmettere nuove conoscenze a chi è già leader di un'impresa? In un'economia che si regge su reti globali di imprese, che senso ha progettare l'executive education per le PMI? Le social technologies sono veramente strumenti per facilitare l'accesso alla formazione continua?

Nel corso dell’incontro saranno proposte una serie di risposte, partendo dalla ricerca promossa da ASFOR (Associazione Italiana per la Formazione Manageriale) e descritta nel volume “LA FORMAZIONE MANAGERIALE E IMPRENDITORIALE NELLE PMI – PROCESSI EVOLUTIVI E NUOVE SFIDE DELL’EXECUTIVE EDUCATION”, edito da Franco Angeli (scheda libro sul sito www.francoangeli.it), attraverso un dibattito tra operatori della formazione e rappresentanti dell’impresa. Un appuntamento che si rivolge primariamente agli imprenditori e manager delle aziende italiane e agli operatori della formazione continua, ai policy makers, agli studiosi di management.

Info convegno
Unione Industriali Pordenone, Area Istruzione e Cultura d’Impresa
tel. 0434.526445-526426, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

>> scarica il programma

Nell'ambito del XXXVII Convegno Nazionale AIDEA "Sviluppo, sostenibilità e competitività delle aziende: il contributo degli economisti aziendali"XXXVII Convegno Nazionale AIDEA "Sviluppo, sostenibilità e competitività delle aziende: il contributo degli economisti aziendali" in programma a Piacenza, presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore è prevista una Sessione ASFOR nella giornata di giovedì 10 settembre 2015, dalle ore 11.15 alle ore 13.00,  Auditorium Mazzocchi, sul tema "Cultura della qualità nei programmi formativi di management", in cui sarà presentato il sistema di accreditamento ASFOR, nonché i risultati di un'indagine condotta sui diplomati di oltre 30 programmi master negli ultimi 10 anni.

In un mondo caratterizzato dalla apertura e interdipendenza dei sistemi economici, sociali e dell'istruzione, la mobilità delle persone può essere facilitata dalla possibilità di comparare le conoscenze, competenze e capacità. A tal fine non basta il riconoscimento legale dei titoli di studio, ma sono necessari ed essenziali processi tramite cui sono verificate e certificate le caratteristiche fondamentali dei programmi e percorsi formativi e i risultati in termini di apprendimento e di spendibilità nel mercato del lavoro. Questi sono gli obiettivi dei programmi di accreditamento nati negli USA e nei paesi dove non esiste il valore legale dei titoli e, da alcuni decenni, anche in molti paesi dove tale riconoscimento esiste. I processi di accreditamento sono più semplici per le professioni a elevato contenuto tecnico, più difficili per professioni che oltre a contenuti tecnici (cosiddette hard competencies and skills) hanno anche elevati contenuti relazionali e di comunicazione (soft skills), nonché di gestione della complessità e dell'incertezza (system skills), quale è il management. Collegandosi ai sistemi internazionali di accreditamento quali AACSB (The Association to Advance Collegiate Schools of Business), EQUIS (European Quality Improvement System), AMBA (Association of MBA), ASFOR  ha introdotto in Italia dal 1989 il sistema di accreditamento dei programmi MBA, Master in general management, Master Specialistici ed Executive master. La lunga esperienza di un organismo indipendente si è rivelata adatta anche per l'accreditamento delle Lauree Magistrali (Master of Science) in Business & Management, introdotto in Italia dal 2012.

ASFOR è socio fondatore di EQUAL (European Quality link - International Association of Quality Assessment and Accreditation Agencies) e Associate Member di ENQA European Association for Quality Assurance in Higher Education.

>> scarica il programma della Sessione ASFOR

Pagina 8 di 10

ASFOR utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" inclusi quelli a fini pubblicitari. Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Scopri l'informativa e come negare il consenso.

Non hai un account? Contattaci subito!

Accedi con le tue credenziali